Luogo: Santa Giustina in Colle, Italia
Data: Maggio 2018
Committente: Comune di Santa Giustina in Colle
Tipologia di Progetto: Concorso nazionale di idee

L’area oggetto di intervento ricade all’interno del Comune di Santa Giustina in Colle. Si tratta, prevalentemente, di una sequenza di spazi aperti nel centro del paese. La frammentazione di tali spazi ha richiesto una progettazione attenta e puntuale; la volontà è stata quella di riaggregarli, affinché questi possano rappresentare una risorsa importante per la qualità urbana di Santa Giustina in Colle. La nostra ipotesi conferisce unità a questa pluralità di aree ed edifici pubblici, trasforma il loro attraversamento in un percorso armonico ed ordinato, rende l’attuale spazio verde il nodo baricentrico dell’intera area. Per conseguire tale obiettivo si è ritenuta necessaria una visione strategica ampia, in grado di restituire quell’idea di “centro” di città, attraverso la quale sarà possibile generare processi virtuosi anche ad una scala più ampia di quella di quartiere. Nel complesso, il progetto di riassetto dell’area si fonda su pochi interventi in aggiunta e/o in sostituzione di quello che c’è già: un nuovo sagrato più ampio e definito, un parco centrale riqualificato e studiato per conferirgli una dignità paesaggistica in modo da renderlo il cuore pedonale e verde della città, le aree a parcheggio ripensate con materiali che favoriscano la permeabilità del suolo, una nuova scuola primaria ed una nuova viabilità veicolare, ciclabile e pedonale a servizio dell’intera area. Si è deciso di impostare il lavoro non solo come l’elaborazione di un ”prodotto”, bensì come un sistema creativo ed articolato, capace di assecondare ogni criterio di fruibilità, aggregazione sociale, design urbano e resilienza, il tutto con lo sguardo sempre rivolto allo sviluppo urbano sostenibile.